FSSC 22000


Che cos'è


FSSC 22000 - Food Safety System Certification Scheme 22000 è uno schema di certificazione sviluppato dalla Foundation for Food Safety Certification per la certificazione delle organizzazioni produttrici di alimenti e ha l’obiettivo di armonizzare i requisiti di certificazione ed i metodi per ottenere sistemi di sicurezza alimentare nella filiera.

 
Nel 2009 la Fondazione ha pubblicato un nuovo standard indipendente, chiamato FSSC 22000 e che incorpora la norma ISO 22000, la specifica tecnica BSI-PAS 220 ed la norma ISO/TS 22004, cioè la linea guida all’applicazione della ISO 22000.
Nella versione 3, revisione corrente dello standard, sono stati incorporati i requisiti addizionali e di dettaglio. Tutta la documentazione di riferimento è scaricabile dal sito www.fssc22000.com.

 
Lo standard è stato pubblicato con scopo di omogeneizzare i requisiti di certificazione e le metodologie correlate alla sicurezza alimentare lungo tutta la filiera e di avere a disposizione dei certificati confrontabili in termini di contenuto ed obiettivi.
 
FSSC 22000 è stato originariamente pensato per essere applicato alle organizzazioni di produzione di alimenti, tuttavia la pubblicazione di specifiche tecniche dedicate che coprono i PRPs peculiari di diversi settori produttivi, consente l’applicazione dello standard a molteplici settori e lo rende estremamente flessibile.
 
A Marzo 2012 il British Standards Institution ha ritirato la specifica tecnica PAS 220 che è stata sostituita dalla ISO/TS 22002-1, “Prerequisite Programmes on food safety – food manufacturing” ed a partire dal 31 Ottobre 2015 per il settore del packaging e materiale a contatto con gli alimenti, il riferimento per i prerequisite programmes sarà la ISO/TS 22002-4 che sostituirà definitivamente la PAS 223.

Il contenuto delle ISO/TS differisce solamente in minima parte dalla precedente precedenti PAS, comportando quindi un impatto minimo sulle aziende certificate e sugli Organismi di Certificazione è minimo.

FSSC 22000, da febbraio 2010, è riconosciuto da GFSI - Global Food Safety Initiative, nato nel maggio del 2000 per volere del Consumer Goods Forum, network globale indipendente che opera, tra l’altro, con la finalità di assicurare la distribuzione di beni di consumo idonei (per es. sicuri dal punto di vista igienico sanitario) ai consumatori.

Esso riunisce i Consiglieri di Amministrazione e i Dirigenti di circa 400 organizzazioni di retailer e produttori, in 150 paesi.
Il forum rappresenta attualmente un valore di 2.1 trilioni di Euro
 
Inoltre da Ottobre 2010, FSSC 22000 è stato riconosciuto da EA (European Cooperation for Accreditation).
FSSC 22000 è il primo schema di gestione della sicurezza alimentare riconosciuto da GSFI a ricevere l'accettazione di EA.
Ciò significa che tutti gli organismi di accreditamento in Europa accetteranno FSSC 22000. 
 
CSQA è riconosciuto dalla Fondazione FSSC ed accreditato ACCREDIA.

 

Vantaggi


  • Permette alle organizzazioni di focalizzarsi sul miglioramento della sicurezza alimentare attraverso il continuo aggiornamento ai progressi scientifici e tecnici;
  • è riconosciuta a livello mondiale essendo il sistema basato su uno standard ISO - International Standardization Organization;
  • permette l’adozione di un protocollo di gestione sistematica dei PRP, concentrato sulle reali criticità;
  • migliora la comunicazione lungo tutta la catena di approvvigionamento;
  • si applica in maniera flessibile alle specifiche richieste dei clienti.