EQUALITAS


Che cos'è


“Equalitas - Vino sostenibile” - è uno standard volontario certificabile sulla sostenibilità del vino.

Nasce da un movimento di stakeholder che ha l’obiettivo di aggregare le imprese del settore vitivinicolo per una  visione omogenea e condivisa della sostenibilità, secondo i tre pilastri sociale, ambientale ed economico.


Punti chiave


1. APPROCCIO

Lo standard consente di certificare:
  • le aziende (livello corporate)
  • i prodottI (livello filiera)
  • i territori
2. BUONE PRATICHE
  • agricole:
    • Gestione del suolo
    • Gestione della fertilità
    • Irrigazione
    • Gestione della pianta
    • Gestione della difesa
    • Gestione della vendemmia
    • Gestione della biodiversità
    • Divieto diserbo nell'inter-fila
    • Esclusione di fitofarmaci pericolosi
  • di lavorazione:
    • Raccolta, vinificazione e imbottigliamento
    • Detersione e sanitizzazione locali e attrezzature
    • Packaging
  • sociali
    • lavoratori
    • formazione
    • relazione con il territorio
  • economiche
    • aziendali
    • verso i dipendenti
    • verso il territorio
  • di comunicazione
    • Politica della comunicazione
    • Bilancio di sostenibilità
    • Dichiarazione di conformità
3. INDICATORI MISURABILI
  • Biodiversità
  • Impronta Carbonica (Carbon Footprint)
  • Impronta Idrica (Water Footprint):

4. GRADUALITA' DI ACCESSO

Equalitas consente un'adesione graduale agli indicatori nell'arco del primo triennio di validità della certificazione.

Punti chiave


Equalitas è uno standard;
  • condiviso,
  • oggettivo
  • certificabile da un ente terzo.
Ciò consente di trasferire all’esterno verso il consumatore con immediatezza e semplicità il proprio impegno in ambito di sostenibilità.
Ma ha anche benefici in termini interni, quali:
  • autovalutazione dei propri sistemi produttivi
  • miglioramento delle performance.

PER MAGGIORI INFORMAZIONI (PDF)