ISO/TS 14067

Che cos'è


La ISO/TS 14067 è lo standard ISO emanato nel 2013 che si propone di migliorare la chiarezza e la coerenza delle attività di quantificazione, reporting e comunicazione della Carbon Footprint di prodotto (CFP).

La ISO TS ISO 14067 è stata pubblicata a maggio del 2013 e definisce i principi, i requisiti e le linee guida per la quantificazione e la comunicazione della CFP, basandosi sugli standard internazionali di riferimento per gli studi LCA (ISO 14040 e ISO 14044) per la quantificazione e sugli standard ISO 14020-14024 e 14025 relative ad etichette e dichiarazioni ambientali per la comunicazione. Lo standard non si occupa di Offsetting (Compensazione delle emissioni).

 

Punti chiave
 

Pur basandosi sull'approccio LCA la ISO TS 14067 si occupa della sola categoria di impatto "climate change".

La carbon footprint è intesa come la somma delle emissioni e delle rimozioni del sistema che genera un
prodotto lungo  
il suo ciclo di vita. Lo studio della CFP (CFP study) consente di quantificare in termini di CO2 equivalente
l'impronta carbonica.

I punti fondamentali della norma riguardano:
 
  • principi di riferimento
  • metodologia per la quantificazione della carbon footprint di prodotto (CFP)
  • report sullo studio CFP
  • preparazione per la comunicazione della CFP a disposizione del pubblico
  • comunicazione della CFP

Attraverso l'attività di audit di una terza parte (CFP verification) è possibile:
  • effettuare una critical review dello studio della CFP
  • certificare che lo studio della CFP e la relativa comunicazione sono conformi alla ISO 14067
 

Vantaggi

  • Maggiore capacità di dimostrare le proprie performance ambientali di prodotto
  • Credibilità della comunicazione ambientale
  • Riduzione del rischio greenwashing
  • Possibilità di soddisfare uno dei criteri ambientali minimi previsti dagli acquisti verdi