DTP 114 Qualità caffè per Vending


Che cos'è


Lo standard DTP 114 nasce da CONFIDA, l’organizzazione che rappresenta le imprese del settore della Distribuzione Automatica, e realizzato grazie al gruppo di lavoro dell’Associazione composta da rappresentanti dell’intera filiera del vending (produttori di distributori automatici, torrefattori, imprese di gestione).
 
Si applica al caffè tostato in grani destinato al vending e definisce parametri qualitativi funzionali superiori a quelli già definiti per legge.

La certificazione è applicabile a tutte le aziende che producono caffè tostato in grani destinato al vending, associate o no a Confida, ed è rilasciata in esclusiva da CSQA.


Punti chiave


La norma definisce i limiti massimi ammessi per quel che riguarda:
  • il contenuto di ossigeno e di umidità (dopo il trattamento di tostatura, raffreddamento e confezionamento),
  • la presenza di rotture,
  • la dimensione del chicco,
  • l’assenza di corpi estranei.
Si tratta quindi di  parametri associabili prevalentemente alla qualità funzionale del caffè tostato e destinato all’utilizzo nel mercato della distribuzione automatica (vending).


Vantaggi


La certificazione può essere utilizzata nei confronti dei clienti a dimostrazione della qualità funzionale del caffè prodotto per il settore vending.

I parametri di qualità del prodotto elencati all’interno del disciplinare sono gli stessi stabiliti  dalle Linee di indirizzo per i capitolati d’appalto nel settore della Distribuzione Automatica.