Europa: efficienza energetica

11/01/2013

Nell’ambito del programma Intelligent Energy Europe (Iee) previsto dalla Commissione europea, è stata presentata la nuova “Call for proposal” per il 2013.

Rivolto a persone giuridiche pubbliche o private, residenti nei 27 Paesi membri dell’Unione, ma anche in Croazia, Islanda, Liechtenstein, Macedonia e Norvegia, il programma di quest’anno dispone di una somma di 65 milioni di euro da destinare a iniziative sostenibili, con contributo pari al 75% della spesa ammissibile.

I progetti e le proposte potranno essere presentati fino all’8 maggio 2013; potranno concorrere partecipanti composti da almeno tre soggetti provenienti da tre Stati membri diversi.

I contributi comunitari serviranno a finanziare
  • studi strategici,
  • sviluppo di strutture di formazione e istruzione,
  • creazione e riorganizzazione di strumenti per lo sviluppo energetico sostenibile
  • o piani finalizzati all’introduzione sul mercato di sistemi energetici sostenibili.

I progetti dovranno contribuire a perseguire i tre fondamentali obiettivi di Iee, rappresentati da tre sottoprogrammi:
  • promuovere l’efficienza energetica e incoraggiare l’uso razionale delle risorse energetiche (Save);
  • aumentare l’utilizzo di nuove fonti rinnovabili in connessione a una corretta diversificazione energetica (Altener);
  • stimolare l’efficienza e l’uso delle fonti alternative nel campo dei trasporti (Steer). (Fonte: energia24club.it)