Finanziamento per l'agricoltura

10/11/2014

La legge Stabilità 2015, art 17 comma 22 e 23, prevede un rafforzamento dei settori agricolo e agroalimentare oltre che un finanziamento di 10 milioni distribuiti negli anni 2015,2016 e 2017.

Iniziando il proprio iter parlamentare presso la Camera dei Deputati, per le agevolazioni a favore di nuove imprese agricole under 40, in attuazione dall’art. 7-bis del DL Competitività che riscrive la vecchia 185 Titolo I Capo III.

Potranno usufruire del mutuo a tasso zero tutte le imprese, di qualsiasi ragione sociale, a patto che presentino i seguenti requisiti:

  • essere costituite da non più di 6 mesi alla data di presentazione della domanda di agevolazione;
  • esercitare esclusivamente attività agricola;
  • essere amministrate e condotte da un giovane imprenditore agricolo di età compresa tra i 18 e i 40 anni, o, se costituite in forma societaria, essere composte per oltre la metà numerica dei soci e delle quote di partecipazione, da giovani imprenditori agricoli di età compresa tra i 18 e i 40 anni.
 
I progetti devono riguardare esclusivamente l’ambito agricolo o la trasformazione e commercializzazione dei prodotti agricoli; non di minore importanza tali progetti non possono superare 1,5 milioni di euro.

I criteri e le modalità per accedere alla nuove agevolazioni saranno definiti con decreto di natura non regolamentare del Ministro dell’Economia e delle Finanze, di concerto con il Ministro delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali.

Tutta la documentazione sarà disponibile sul sito ISMEA post decreto attuativo.