Milano per l'internazionalizzazione

12/05/2016

La Camera di commercio di Milano, Con Delibera n. 81 del 26.4.2016  ha approvato un bando per favorire e sostenere i processi di internazionalizzazione delle Micro e PMI attraverso una serie di azioni che individuino strategie per approcciare i mercati stranieri.
Il soggetto attuatore dei servizi è PROMOS.

Beneficiari
Micro, piccole e medie imprese con sede legale e/o sede operativa attiva in provincia di Milano, iscritte al Registro Imprese delle Camere di commercio di Milano.

Risorse disponibili
Il bando ha una dotazione finanziaria complessiva di € 700.000 ripartiti su due misure:
Misura 1 – Servizi personalizzati per l'internazionalizzazione
Misura 2 – Programmi di accompagnamento verso nuovi mercati

Specifiche Misura 1
ATTIVITA' DI MERCATO

1.1 Check up aziendali e individuazione dei mercati obiettivo
1.2 Analisi di settore e ricerche di mercato
1.3 Ricerche di importatori, distributori, clienti finali con organizzazione di eventuali incontri B2B all'estero
1.4 Scouting fornitori con organizzazione di eventuali incontri B2B all'estero
1.5 Servizi pre-post fiera e back office commerciale
1.6 Presidio commerciale continuativo di mercati esteri
1.7 Assistenza agli investimenti diretti all'estero (investimenti al 100% o in partnership, studi di fattibilità, ricerca location e personale, ecc.)
1.8 Finanza per l'internazionalizzazione (assicurazione crediti, accesso a bandi europei ed a bandi di istituzioni finanziarie internazionali con relativa attività di procurement, credit report di aziende estere e certificazione del rating aziendale)

SERVIZI COMPLEMENTARI
1.9 Adeguamento degli strumenti di comunicazione e promozionali dell'impresa per i mercati obiettivo (sito web, brochure, catalogo, traduzioni, promozione su portali settoriali)
1.10    Iscrizioni a piattaforme internazionali on-line per la promozione all'estero in modalità business to business o business to consumer e a portali di e-commerce
1.11 Attività di comunicazione sui mercati esteri, inserzioni su strumenti di comunicazione stampa ed on-line, eventi promozionali, seminari di presentazione, ecc.
1.12 Eventi presso il mercato estero per il rafforzamento del posizionamento e per il business matching anche in modalità on-line
1.13 Consulenza professionale ed informazioni su tematiche doganali, trasporti e logistica
1.14 Spese per l'organizzazione degli incontri bilaterali (auto per incontri, accompagnamento e interpretariato, affitto sale)
1.15 Presenza presso show room o altri spazi espositivi con il supporto di attività di promozione e comunicazione
1.16 Affiancamento in azienda di un esperto, sulla base delle esigenze specifiche
1.17 Consulenza legale ed informazioni su fiscalità e contrattualistica internazionale, registrazione società e domiciliazione.
1.18 Consulenza e costi di certificazione per mercati internazionali ed informazioni normative e legislative
1.19 Formazione destinata al personale interno all'impresa. I percorsi formativi riguarderanno sia tematiche trasversali per l'internazionalizzazione d'impresa (scenari, strategie, assetti organizzativi, marketing, contrattualistica, fiscalità, finanza, supply chain management, ecc.), sia temi di approfondimento geografico e settoriale su aree e singoli mercati ad alto potenziale e/o di particolare interesse per le imprese.
Specifiche Misura 2
2.1) Introduzione al mercato target
  • Analisi dei prodotti e delle potenzialità aziendali a fronte del mercato target anche attraverso visite aziendali
  • Seminari introduttivi al mercato target
2.2) Per partecipazione a missioni con incontri B2B
  • Ricerca e selezione di partner ai fini della definizione di incontri d'affari
  • Noleggio e allestimento sale per incontri e servizi accessori
  • Interpretariato per incontri B2B
  • Transfer in loco
  • Assistenza in loco
  • Seminari introduttivi al mercato target
  • Spese di progettazione, organizzazione e gestione della missione
2.3) Attività di comunicazione sul mercato target
  • Spese per pubblicità e promozione in loco degli eventi realizzati nell'ambito del percorso
  • Stampa materiali di comunicazione per diffusione sul mercato locale
2.4) Attività di Certificazione di prodotti e servizi
  • Analisi e assistenza per la certificazione di prodotti e servizi da esportare in loco
2.5)  Attività di follow up e/o presidio commerciale
  • Presidio commerciale, monitoraggio su gare di appalto nel Paese target e segnalazione di opportunità d'affari con assistenza alle imprese milanesi
  • Follow up su contatti sviluppati nel corso delle azioni promozionali previste nel percorso
2.6)  Iscrizioni a piattaforme di segnalazione di opportunità d'affari e di e-commerce nel/nei Paese/i target
  • Costi di iscrizione alla piattaforma
2.7)  Partecipazione a fiere internazionali all'estero
  • Affitto area espositiva (compresi eventuali costi di iscrizione, oneri e diritti fissi obbligatori in base al regolamento della manifestazione)
  • Allestimento stand
  • Iscrizione al catalogo fiera
  • Servizi di traduzione ed interpretariato
  • Pulizia stand e allacciamenti (energia elettrica, acqua, internet, ecc.)
  • Assistenza in loco
  • Spese di progettazione, organizzazione e gestione della presenza collettiva
  • Spese di pubblicità in fiera o su riviste settoriali prima e durante l'evento
  • Spese di organizzazione di eventi ed incontri in fiera
2.8) Organizzazione di incoming
  • Ricerca e selezione di partner ai fini della definizione di incontri d'affari
  • Noleggio e allestimento sale per incontri e servizi accessori
  • Interpretariato per incontri B2B
  • Transfer in loco
  • Spese di viaggio e soggiorno degli operatori esteri in Lombardia
  • Seminari introduttivi al mercato target
  • Spese di progettazione, organizzazione e gestione della missione
2.9)  Affitto di showroom nel mercato target per esposizione prodotti
  • Spese per locazione spazi espositivi
  • Spese di personale dedicato alla gestione della Show-room
Caratteristiche del contributo
Contributo in misura fissa a fondo perduto, erogato sotto forma di deduzione dal pagamento della fattura rilasciata dal soggetto attuatore PROMOS, a seguito della sottoscrizione del contratto di adesione e dell'erogazione dei servizi previsti dal Bando.
Importo del contributo
  • Misura 1A, contributo di € 1.500,00 per un investimento minimo di € 3.000,00
  • Misura 1B, contributo di € 2.750,00 per un investimento minimo di € 5.000,00
  • Misura 1C, contributo di € 6.000,00 per un investimento minimo di € 10.000,00
     
  • Misura 2Acontributo di € 1.500,00 per un investimento minimo di € 3.000,00
  • Misura 2Bcontributo di € 2.750,00 per un investimento minimo di € 5.000,00
  • Misura 2C, contributo di € 6.000,00 per un investimento minimo di € 10.000,00
Maggiori informazioni sui servizi offerti sono disponibili sul sito Promos, soggetto attuatore dell'iniziativa.
Presentazione domande
Le domande per entrambe le Misure possono essere presentate dalle ore 9.00 del giorno 20 maggio 2016  fino ad esaurimento delle risorsee comunque entro e non oltre le ore 12,00 del giorno 31 gennaio 2017.
Le domande di contributo indirizzate alla Camera di commercio di Milano possono essere presentate online tramite il sito easybando.
La procedura online e il manuale di presentazione delle domande saranno disponibili sul sito web della Camera di Commercio di Milano entro la data di apertura del Bando.
Il testo del Bando sarà pubblicato successivamente alla deliberazione da parte della Camera di commercio di Monza Brianza.
Per informazioni relative al contenuto del Bando
Patrizia Mutti
02.8515.5938
retepromos@mi.camcom.it
Alessia Occhipinti
02.8515.5380
retepromos@mi.camcom.it
Per informazioni relative alle procedure di accesso e ai requisiti di partecipazione
contributialleimprese@mi.camcom.it