Acrilammide nei prodotti trasformati

14/11/2013

È stata pubblicata sulla GUUE una raccomandazione dell’8 novembre 2013 da parte della Commissione europea sulle analisi dei tenori di acrilammide negli alimenti trasformati, indicante i valori soglia indicativi di questa sostanza contenuta in suddetti alimenti.

I valori, basati sui dati del monitoraggio EFSA per il periodo 2007-2010, servono da riferimento per intraprendere ulteriori analisi sui metodi di produzione nel caso in cui vengano superati.

In seguito ad analisi condotte nel periodo 2010-2011 su tali prodotti, poiché sono stati rilevati tenori più alti della sostanza rispetto al periodo 2007-2010, la Commissione ha modificato i valori di riferimento.