La matrice on line per la sicurezza alimentare

31/10/2013

Con MATrix MAT, il sito del CEIRSA agevola le azioni per la valutazione del rischio microbiologico negli alimenti. 

Le problematiche legate all'alimentazione ed alla sicurezza alimentare, per l'importanza che i cibi rivestono nel determinare aspettative di vita migliori e più lunghe, sono tra quelle più frequentemente trattate dai media. Emerge quindi per le istituzioni, che hanno come missione la prevenzione e la tutela della salute dei cittadini, la necessità di dotarsi di una strategia di comunicazione che diventa fondamentale per progettare campagne di informazione del pubblico sui rischi o per cercare di modificare comportamenti che possono incidere sulla salute.

Ne è consapevole la Regione Piemonte che, rinnovando il sito del CEIRSA, ha reso disponibile - con libero accesso-  il sistema MATrice MTA.

Si tratta di un sistema realizzato nell'ambito delle azioni per la valutazione del rischio microbiologico degli alimenti per la quale la Regione ha predisposto apposite linee guida. E proprio per consentire una consultazione semplificata delle linee guida da parte di esperti di sicurezza alimentare e di indirizzare le ricerche diagnostiche da parte dei clinici, in caso di malattia a trasmissione alimentare, è stato realizzato il MAT, matrice sulle malattie 

Questo strumento consente tre tipi di ricerche:
  1. per parametro batteriologico (selezionabili da un elenco predefinito),
  2. per sintomo ( es. sintomi simil-allergici come prurito e arrossamenti, oppure sintomi di infezione generalizzata coma febbre e brividi) 
  3. per categoria alimentare ( dagli alimenti in polvere per l'infanzia al miele, dalle carni al latte, dalle uova ai prodotti di gastronomia).

MAT rientra nelle previsioni del Regolamento 178/200 sulle attività di informazione ai cittadini e  nelle strategie di comunicazioni basate sull'approccio partecipativo dei cittadini, alla luce dell'accresciuto ruolo dei mezzi di comunicazione di massa nel costruire opinioni collettive: la rappresentazione mediatica  è infatti  in grado di condizionare scelte, comportamenti ed abitudini di vita che possono influire sullo stato di salute/benessere dei cittadini.

Il sito del CEIRSA è curato da Bartolomeo Griglio ( Asl 8 di Chieri-Torino). (Fonte: anmvioggi.it)