Packaging sostenibile

28/08/2015

La sensibilità dei consumatori nei confronti dell’ecosostenibilità dei prodotti è in costante aumento. Tra gli aspetti più considerati dagli acquirenti c’è il packaging, ovvero l’imballaggio dei prodotti, valutato un elemento fondamentale nel processo decisionale.
 
Secondo un sondaggio realizzato da Tetra Pak, azienda specializzata nel confezionamento di alimenti, più di tre quarti dei consumatori sostengono che l’imballaggio sostenibile ha un’influenza sulla bevanda che acquistano.
 
L’indagine è stata svolta a livello globale e ha coinvolto circa seimila consumatori provenienti da dodici paesi diversi. I due terzi degli intervistati hanno dichiarato che la scelta in fase di acquisto ricade sui prodotti che rispettano l’ambiente, anche quando costano di più, di conseguenza vengono evitati certi marchi il cui operato desta preoccupazioni di natura ambientale.
 
Dall’indagine è emerso che la sostenibilità influenza maggiormente i consumatori dei paesi emergenti, come Cina, Turchia, Brasile e India, piuttosto che quelli dei paesi sviluppati come Regno Unito, Stati Uniti e Giappone.
 
Oltre il 60 per cento dei cittadini indiani, cinesi e turchi intervistati sostiene che prima di acquistare una bevanda si documenta sull’impatto ambientale dell’azienda che la produce, mentre in America, Regno Unito e Giappone meno del 25 per cento degli acquirenti approfondisce queste tematiche.
 
Questa tendenza influenza i produttori di bevande e alimenti che devono necessariamenteincludere la sostenibilità ambientale nella loro strategia di business per rimanere competitivi.
 
Lo scorso anno Tetra Pak ha immesso sul mercato il cartone Tetra Rex, la prima confezione di origine vegetale, prodotta esclusivamente con una combinazione di materie plastiche ottenute da canna da zucchero e cartone. (Fonte: http://www.lifegate.it/)