Pratiche commerciali sleali

26/11/2012

“Sollecitiamo la Commissione Europea a procedere senza ulteriori esitazioni nella definizione di una proposta di natura legislativa a livello europeo per la regolamentazione delle pratiche commerciali sleali, in linea con quanto avvenuto recentemente in alcuni Stati membri tra i quali l’Italia”.

E’ quanto ha dichiarato ieri con una nota l’Alleanza delle cooperative agroalimentari, esprimendo rammarico per il mancato accordo sulle modalità di applicazione dei principi di buone pratiche commerciali che la Commissione europea ha ufficializzato nei giorni scorsi ai membri del Forum europeo di alto livello sul funzionamento della catena alimentare.

L’Alleanza ha inoltre sottolineato di auspicare che nella prossima riunione annuale del Forum, prevista per il prossimo 5 dicembre, la Commissione Europea annunci iniziative concrete per affrontare a livello comunitario l’esigenza di riequilibrare i rapporti di forza all’interno della filiera agroalimentare e combattere le frequenti pratiche commerciali abusive subite dagli agricoltori e dalle loro cooperative. (Fonte: Alimentando.info)