Controlli sanitari sulla carne suina

22/10/2013

I deputati del Parlamento Europeo hanno approvato una proposta legislativa che permetterà di dichiarare idonea al consumo umano la carne suina dopo un controllo visivo da parte del veterinario ufficiale, senza necessità sistematica di palpazione o incisione.

La proposta autorizzerà i veterinari ufficiali, responsabili per la certificazione del bollo sanitario sulla carne, a ricorrere alle procedure d'incisione e palpazione solo se i dati di provenienza dell'animale, delle ispezioni precedenti o dei controlli visivi hanno indicato possibili rischi per la salute pubblica o per il benessere degli animali.

La commissione ambiente aveva in precedenza approvato una risoluzione, che è stata oggi respinta con 368 voti contro 268 contrari e 13 astensioni, che poneva il veto a tali misure. (Fonte: europarl.europa.eu)