CAST: Sicurezza del food packaging

07/11/2013

Sono disponibili le Linee Guida per il riscontro documentale su GMP.

Elaborate nell'ambito del Progetto CAST, sono il frutto di un lavoro di ampio respiro che, facendo leva sulla condivisione di conoscenze, diventano una piattaforma comune di dialogo fra quanti producono imballaggio e alimenti e gli organi di controllo.


Queste linee guida rappresentano il secondo, necessario step documentale (sono infatti il naturale completamento delle Linee Guida per l’applicazione del Regolamento 2023/2006/CE alla filiera di materiali e oggetti destinati al contatto con gli alimenti - MOCA) reso possibile dal lavoro congiunto dei molti stakeholder afferenti alla filiera alimentare (produttori di alimenti e di imballaggio per alimenti) svolto sotto la responsabilità scientifica dell’Istituto Superiore di Sanità (ISS) e con il supporto organizzativo dell’Istituto Italiano Imballaggio (III).  

Le linee guida sono strutturate in una parte di applicazione generale e in schede pratiche commentate per il riscontro documentale, distinte per le filiere dei materiali e oggetti in alluminio, carta e cartone, imballaggi flessibili, materie plastiche, legno, metalli e leghe rivestite e non rivestite, sughero, vetro.

Questa struttura  consente di elaborare un modello di approccio al tema  specifico in base alle caratteristiche dei diversi materiali, ma in un’ottica generale condivisa. I documenti hanno infatti da un lato l’obiettivo di fornire alle aziende, con particolare attenzione alla PMI, indicazioni operative e attuabili, dall'altro di indicare agli organi di controllo gli schemi per una corretta verifica documentale all’interno delle stesse aziende.

Le linee guida presentano schede pratiche commentate per il riscontro documentale, distinte per le filiere dei materiali e oggetti in alluminio, carta e cartone, imballaggi flessibili, materie plastiche, legno, metalli e leghe rivestite e non rivestite, sughero, vetro. (Fonte: dativoweb.net)

Scarica Linee guida per il riscontro documentale sull’applicazione del Regolamento (CE) n. 2023/2006 [PDF - 1353.00 kbytes]