Sistemi di Qualità Nazionali e Regionali

Sistemi di Qualità Nazionali e Regionali

Il SQNPI (Sistema di Qualità Nazionale di Produzione Integrata) è lo strumento scelto dal MIPAAF per ridurre e armonizzare le discipline regionali e nazionale di produzione integrata applicate dai produttori ed operatori delle filiere agroalimentari.

Nel 2008 Governo, Regioni e Provincie autonome di Trento e Bolzano hanno convenuto sulla necessità di rispondere a questa esigenza di armonizzazione.

Infatti la proliferazione di marchi di produzione integrata hanno il rischio di identificare medesimi prodotti ma con requisiti a volte differenti.

La conseguenza è:
•    da una parte creare confusione nel consumatore,
•    dall’altra costringere gli agricoltori che producono per più canali e insegne commerciali, a dover applicare disciplinari diversi per lo stesso prodotto, con maggiore aggravio dei costi per la produzione e la logistica e conseguente perdita di competitività.

Il SQNPI fa parte dei sistemi di qualità alimentare, riconosciuti dagli Stati membri, in conformità alle normative comunitarie e al Trattato dell’Unione Europea, e che a breve sarà operativo.

Permette ai produttori di beneficiare degli aiuti comunitari previsti dal regolamento CE n. 1698/2005 per lo sviluppo rurale, in quanto risponde ai requisiti individuati dal regolamento CE n. 1974/2006.
______________________________

Inoltre, alcune Regioni hanno istituito i cosiddetti Sistemi di qualità regionali che presuppongono la possibilità di utilizzare un Marchio Regionale a condizione di rispettare i disciplinari specifici predisposti dalla Regione, e di superare i controlli effettuati dall’organismo di certificazione.

Ne sono un esempio:
  • AGRIQUALITA': CSQA è autorizzato dalla Giunta Regionale della Toscana per i effettuare i controlli per il Marchio Agriqualità su cereali, foraggi, floricoltura, colture industriali, olio e olive, ortofrutta.
  • MARCHIO QM: CSQA è autorizzato dalla Giunta Regionale delle Marche ad effettuare i controlli sul marchio “QM – Qualità Garantita dalle Marche” per cereali, latte crudo e latte fresco pastorizzato di alta qualità, ittico, carni suine fresche e trasformate, olio extra vergine di oliva-oli monovarietali, molluschi, carni ovine, prodotti-lattiero caseari, ristorazione, prodotti ortofrutticoli freschi e trasformati da produzione integrata.
  • MARCHIO QV: CSQA è autorizzato dalla Giunta Regionale del Veneto ad effettuare i controlli sul marchio “QV- Qualità Verificata" per Colture orticole, Colture orticole IV gamma, Colture frutticole, Funghi coltivati, Floricole ornamentali.
  • MARCHIO QUALITA' TRENTINO: CSQA è autorizzato dalla Provincia Autonoma di Trento ad effettuare i controlli sul marchio di qualità con indicazione di origine "Qualità Trentino"
______________________________

CSQA ha collaborato inoltre a progetti di valorizzazione del territorio promossi da associazioni di categoria, CCIAA, amministrazioni locali, consorzi di produttori.
  • Marchio del Parco nazionale del Pollino: su mandato del parco CSQA è intervenuto nella messa a punto dei disciplinari di prodotto e nella successiva attività di certificazione dei prodotti.
  • Agriturismo di Qualità, in collaborazione con Terranostra, il progetto ha definito un disciplinare contenente i requisiti del servizio di accoglienza in agriturismo. Si tratta di un disciplinare privato, di proprietà di Terranostra, la cui applicazione e certificazione è prerequisito per l’impiego del marchio collettivo “agriturismi di qualità”. Numerosi agriturismi sono stati certificati in Italia.
  • Sapori del Palladio, in collaborazione con Consorzio tra i Produttori delle Terre Vicentine, ha portato alla certificazione di 12 prodotti agroalimentari contraddistinti sul mercato dal marchio “Sapori del Palladio” e ha coinvolto numerose aziende del vicentino.
  • Strada dei Vini dei colli Euganei: CSQA ha realizzato il disciplinare, la documentazione di supporto e ha effettuato le ispezioni sulle strutture aderenti.
  • Campagna Amica: CSQA effettua le attività di ispezione su mandato di Fondazione Campagna Amica: Imprese Verdi, aziende agricole e botteghe.Montagna di latte: CSQA effettua per conto del Consorzio Comuni Trentini verifiche presso le strutture che organizzano eventi correlati al bando Montagna di latte.
  • Fattorie Didattiche Regione Veneto: CSQA, su incarico della regione Veneto ha predisposto i requisiti (check list), ha svolto attività di formazione sulle fattorie didattiche ed effettua le attività ispettive sulle fattorie per conto della Regione Veneto.
  • Bergamo… città dei 1000 sapori: in questo progetto CSQA ha svolto l’attività di certificazione delle aziende alimentari. La certificazione è propedeutica alla concessione del marchio