FAO, per il monitoraggio forestale

14/10/2014

La FAO ha annunciato il lancio di un nuovo software per aiutare i paesi in via di sviluppo monitorare lo stato delle loro foreste, sottolineando come una accurata raccolta e gestione delle informazioni sia fondamentale per gestire le risorse naturali in modo sostenibile.
 
"Molti paesi semplicemente non hanno un quadro completo di quello che accade nelle loro foreste, e senza questo quadro è difficile adottare politiche forestali efficaci per combattere la deforestazione e il degrado forestale" spiega in un comunicato il Vice Direttore Generale della FAO per le foreste Eduardo Rojas-Briales. Allo stato attuale, circa l' 80 per cento dei paesi in via di sviluppo ha difficoltà a raccogliere e utilizzare le informazioni sulle proprie risorse forestali.

"Open Foris" è un'iniziativa guidata dalla FAO volta ad per assistere i governi nella gestione dell' inventario forestale, dalla progettazione al monitoraggio sul campo. Il nuovo software include strumenti integrati per aiutare i paesi in via di sviluppo soddisfare i requisiti di internazionali rendicontazione relativi alla riduzione delle emissioni da deforestazione e degrado forestale e a incrementare lo stock di carbonio nelle foreste. (Fonte: salvaleforeste.it)