Festival dell'apprendimento

23/09/2013

L’Associazione Italiana Formatori ha deciso di promuovere dal 3 al 6 ottobre, a Padova, la realizzazione della prima edizione del Festival dell’Apprendimento.

Quattro giorni di contenuti di altissimo profilo. Conferenze, lectio, workshop, cantieri, spettacoli … rivolti a un ampio pubblico e finalizzati a indagare, attraverso diversi linguaggi, i meccanismi dei processi di apprendimento a supporto dello sviluppo della persona e delle comunità. Eventi caratterizzati da format aperti e inclusivi dove le nuove tecnologie fungono da mezzo facilitatore e non da fine.

Lectio e dibattiti con testimoni privilegiati, compagni di viaggio che attraverseranno con noi la notte illune della crisi infondendo speranza di un mondo nuovo, capace di attribuire un nuovo senso alle tecnologie, alle relazioni plurali, alle forme di connessione e alle innovazioni di processo e di prodotto.

Workshop, seminari e cantieri per dimostrare che la formazione “italiana”, le grandi scuole aziendali, gli enti di formazione sono ancora vivi, impegnati in una riconfigurazione dei rispettivi ruoli al fine di attribuire senso a un apprendimento che riguarda il tempo sia del lavoro sia del non lavoro, in un mondo completamente diverso da quello a cui eravamo abituati.

L’alternarsi di vari format consentirà ai partecipanti del Festival di ascoltare esperti, di specifiche tematiche, capaci di esporre una teoria in maniera organizzata (lectio), soddisfare l’esigenza di coniugare approfondimenti teorici con attività pratiche quali esercitazioni, casi di studio, simulazioni (workshop), provare, in maniera sperimentale e esperienziale l’applicazione di una determinata metodologia (cantiere).

Word caffè e lettura dei giornali rappresentano l’opportunità per dedicare del tempo alle riflessioni sugli effetti indotti dall’innovazione tecnologica, dall’emergere di nuovi paradigmi sociali, dalla riconfigurazione del rapporto tra cittadinanza e lavoro …. Riflessioni indispensabili per affrontare questa radicale rivoluzione di contenuti, metodi, modalità e luoghi in cui l’apprendimento nasce, si sviluppa e agisce sui meccanismi di crescita dell’umanità.

Il format adottato per il Festival vuole stimolare l’emergere di una formazione in grado di rispondere alle infinite esigenze dell’uomo connesse alla realizzazione della propria essenza e allo sviluppo delle capacità di adattamento e di partecipazione all’ambiente sociale che lo accoglie e che lo accompagna lungo l’intero corso della vita.
 

I TEMI

 
Il Pensiero e la Scienza
  •   Pensiero e apprendimento
  •   Scienza e apprendimento
  •   Contesto e apprendimento
  •   Mente e apprendimento
 
Il Benessere, lo Sport e le Frontiere
  •   Salute e apprendimento
  •   Gioco e apprendimento
  •   Cinema e apprendimento
 
La politica, la Scuola e l’Università
  •   Politica e apprendimento
  •   Innovazione e apprendimento
  •   Società e apprendimento
  •   Economia e apprendimento
La Produzione, l’Organizzazione e il Territorio
  •   Produzione e apprendimento
  •   Organizzazione e apprendimento
  •   Cittadinanza e apprendimento
  •   Comunità, pratica e apprendimento
  •   Tecnologia e apprendimento
  •   Territorio e apprendimento
 
Programma del Festival dell'apprendimento