Servizi All'Infanzia e Servizi Educativi

Servizi All'Infanzia e Servizi Educativi

Garanzia, sicurezza, affidabilità, ma anche innovazione e ricerca costante sono necessari per rispondere ad aspettative sempre crescenti del fruitore del servizio e della famiglia.

Gli strumenti di gestione possono aiutare a:
  • ottenere standard qualitativi elevati,
  • definire obiettivi di miglioramento continuo,
  • valutare efficacia ed efficienza del servizio,
  • comunicare in modo adeguato il proprio impegno verso tali obiettivi,
  • creare fiducia nell'utenza, bambini e genitori,
  • avere uno strumento che permetta di elaborare pianificazioni, definire obiettivi, fornire mezzi di valutazione per riuscire a rispettare sempre le aspettative.
L'ottenimento della certificazione rappresenta uno strategico strumento di comunicazione e trasparenza della qualità del servizio.
Ciò grazie all’attività di verifica da parte di un Organismo terzo ed indipendente, che dà credibilità e soprattutto si pone a garanzia della coerenza applicata.

La certificazione a fronte della norma ISO 9001, ma anche della norma di servizio specifica UNI 11034 (complementare alla prima, ma in grado di vivere di vita propria) possono dare alla struttura certificata una maggiore consapevolezza, garantita da strumenti riconosciuti a livello nazionale e internazionale.

LE FASI DELLA CERTIFICAZIONE
  1. eventuale preverifica: visita preliminare facoltativa per analizzare le eventuali principali lacune, prima di avviare le fasi formali della certificazione.
  2. Verifica di certificazione (comprensivo di audit documentale): ha lo scopo di accertare che il sistema correlato alla norma di servizio implementato dall’Organizzazione sia efficacemente messo in pratica; a seguito della verifica di certificazione il Comitato di Certificazione di CSQA potrà decidere se tutti gli accertamenti eseguiti in detta fase hanno dato esito favorevole, di emettere il certificato iniziale che ha durata triennale ed è subordinato all’effettuarsi delle verifiche ispettive periodiche;
  3. Verifica di sorveglianza: gli audit di sorveglianza hanno lo scopo di accertare che l’Organizzazione certificata mantenga un efficace sistema conforme ai requisiti previsti dalla norma di servizio. L’audit di sorveglianza è obbligatorio ai fini della continuità della validità del certificato (un anno dalla data della delibera).
Validità della Certificazione
Triennale, subordinata all’effettuarsi delle verifiche ispettive periodiche.