Protezione dei dati

01/09/2014

L’Agenzia dell’Unione Europea per i diritti fondamentali e il Consiglio d’Europa con la Cancelleria della Corte Europea dei diritti dell’uomo hanno redatto un Manuale sul diritto europeo in materia di protezione dei dati (pdf)

Il tomo, disponibile gratuitamente in formato digitale, ha l’obiettivo di sensibilizzare i cittadini, ma anche rivolgersi ai professionisti ed esperti, fornendo loro una conoscenza completa sulle normative vigenti a livello comunitario.

Con l’entrata in vigore del trattato di Lisbona, nel dicembre 2009, la Carta dei diritti fondamentali dell’Unione europea è divenuta giuridicamente vincolante e con essa il diritto alla protezione dei dati personali è assurto a diritto fondamentale a sé stante.

La tutela di questo diritto fondamentale esige una migliore comprensione della Convenzione n. 108 del Consiglio d’Europa e degli strumenti giuridici dell’Unione europea (UE), che hanno creato i presupposti per la protezione dei dati in Europa, nonché della giurisprudenza della Corte di giustizia dell’Unione europea e della Corte europea dei diritti dell’uomo.