Ravenna: contributi per le certificazioni

17/01/2013

La CCIAA di Ravenna ha pubblicato il regolamento per la concessione di contributi alle Pmi per l’adozione di sistemi di gestione aziendale conformi alle normative di settore in merito ai sistemi di gestione ambientale, di responsabilità sociale o di certificazione di prodotto.

Possono accedere ai benefici le Pmi di tutti i settori, loro cooperative e consorzi, con sede e/o almeno una unità operativa nella Provincia di Ravenna.

Sono ammessi al contributo le spese sostenute per le seguenti certificazioni:

  • Sistemi di gestione ambientale conformi alla norma UNI EN ISO 14001 o al Regolamento “EMAS” (Reg. CE n. 1221/09);
  • Sistema di gestione della responsabilità sociale secondo la norma “SA 8000”;
  • Marchi di qualità ecologica “ECOLABEL” (Reg. CE n. 66/10) ed EPD (Dichiarazione Ambientale di Prodotto - ISO/TR 14025:2000);
  • Effettuazione di analisi del ciclo di vita (LCA) per prodotti realizzati o commercializzati con conseguente certificazione secondo la norma UNI EN ISO 14040.
Con riferimento agli interventi, sono ammissibili a contributo le seguenti tipologie di spesa sostenute per:
  • Formazione del personale;
  • Consulenza;
  • Certificazione, registrazione o relative al rilascio della concessione del marchio ecologico.
Sono ammissibili a contributo le spese sostenute a partire dal 1° gennaio dell'anno di presentazione della domanda di contributo fino alla data di conclusione del progetto prevista in massimo 15 mesi dalla data di notifica della comunicazione di concessione del contributo.

I contributi sono concessi nel rispetto del regime de minimis, nella misura del 50% delle spese ammissibili, fino ad un massimo di € 5.000.
Le domande di contributo possono essere inviate fino al 31 dicembre 2013, tramite PEC all'indirizzo:protocollo@ra.legalmail.camcom.it.