AUA: in Piemonte il modello unico regionale

29/07/2015

La Regione Piemonte con il Decreto del Presidente della Giunta Regionale 6 luglio 2015, n. 5/R si è occupata di definire i contenuti della domanda di autorizzazione unica ambientale, ex D.P.R. 59/2013, attuando il modello unico regionale in formato digitale e occupandosi anche delle relative specifiche tecniche di interoperabilità tra i sistemi informativi. 

Il Regolamento regionale recante: "Modello unico regionale per la richiesta di autorizzazione unica ambientale" dispone che a decorrere dal 1° ottobre 2015 le domande per il rilascio dell'autorizzazione unica ambientale devono essere presentate e ricevute esclusivamente in via telematica con i contenuti del modello unico regionale e secondo le modalità indicate dal Regolamento stesso.

Per garantire un ottimale funzionamento del sistema telematico la Regione Piemonte ha inoltre reso disponibile nell'ambito del Servizio informativo regionale ambientale (SIRA) il modello unico regionale che è pubblicato sui siti istituzionali delle autorità competenti e della Regione Piemonte, garantendo così la compilazione guidata della domanda di autorizzazione unica ambientale, comprensiva anche della documentazione tecnica e degli allegati.

Infine i SUAP si occuperanno di garantire l'interoperabilità con l'archivio regionale e, attraverso l'archivio, con i sistemi informativi delle autorità competenti realizzati nell'ambito del SIRA, secondo le relative specifiche tecniche indicate nell'Allegato A del Regolamento.

Riferimenti normativi:
Decreto del Presidente della Giunta Regionale 6 luglio 2015, n. 5/R
(BU 27S1 09/07/2015)
(Fonte: http://www.insic.it/)