Anticipazioni sul nuovo bando ISI 2014

17/12/2014

Bando Inail contributi per la sicurezza, l’Istituto ha fornito le prime anticipazioni sul nuovo bando ISI 2014.

Con una dotazione finanziaria pari a circa 270 milioni di euro, anche quest’anno il sostegno finanziario, a fondo perduto, presumibilmente potrà coprire fino al 65% del totale delle spese ammissibili anche se non è ancora stato stabilito il tetto massimo (potrebbero essere nuovamente i 130.000,00 euro previsti lo scorso anno).

Il nuovo bando presenterà alcune novità con riferimento ai progetti ammissibili.

Tre le linee di finanziamento previste:

– progetti d’investimento volti al miglioramento delle condizioni di salute e di sicurezza sul lavoro, attraverso lariduzione o eliminazione dei rischi e misure di prevenzione;
– progetti per l’adozione di modelli organizzativi e di responsabilità sociale;
– progetti per la sostituzione o l’adeguamento di attrezzature di lavoro e macchinari “ante direttiva Macchine”: linea di finanziamento che rappresenta una novità rispetto alle edizioni precedenti del bando, e che consente alle imprese che hanno in dotazione macchinari e attrezzature di lavoro messe in serivizio prima del 21 settembre 1996 di rottamarle e acquistarle.
 
finanziamenti saranno concessi in regime ‘de minimis’, e prevedono tetti relativamente agli aiuti di Stato ricevuti, a valere sugli ultimi tre esercizi aziendali, pari a 100mila euro per le imprese che operano nel settore del trasporto su strada e a 200mila euro per le altre imprese.

contributi, in conto capitale, verranno erogati per il 65% del costo ammissibile del progetto fino a un massimo di 130mila euro. Per i progetti d’ammontare superiore a 30mila euro è possibile un’anticipazione pari al 50% con fideiussione bancaria.