Autocertificazione valutazione rischi

16/05/2013

Pubblicata dal Ministero del Lavoro una nota sulle procedure stadardizzate per la valutazione dei rischi e l’imminente scadenza del 1°giugno 2013 riguardante la possibilità per le aziende che abbiano fino a dieci dipendenti di effettuare autocertificazione.

Il Ministero ricorda che: “a far data dal 1° giugno 2013 verrà meno la possibilità, per le aziende fino a 10 lavoratori, di autocertificare l’avvenuta effettuazione della valutazione dei rischi.

È necessario, quindi, che le aziende che fino ad oggi si siano avvalse della facoltà di auto dichiarare la valutazione dei rischi si muniscano di un vero e proprio documento di valutazione dei rischi”.

Viene ricordato inoltre come sia possibile utilizzare ai fini della valutazione, le procedure standardizzate previste dall’articolo 29 comma 5 del gs. n. 81/2008.