EU-OSHA: i rischi nuovi ed emergenti

26/09/2012

Indagine tra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER)

ESENER esamina come vengono gestite nella pratica la salute e la sicurezza nei luoghi di lavoro europei. L'indagine comprende un approfondimento sulla gestione dei rischi psicosociali, sui fattori che inducono all'azione e che la ostacolano e sul modo in cui i lavoratori partecipano alla gestione della salute e della sicurezza sul lavoro.

L'indagine europea tra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti contribuisce a colmare una considerevole carenza di informazioni nel mondo della salute e della sicurezza sul lavoro.

Attraverso i sondaggi tra i lavoratori e i sistemi di segnalazione sono disponibili dati relativi agli infortuni e alle malattie professionali, tuttavia si sa poco sul modo in cui vengono gestiti nella pratica i rischi per la salute e la sicurezza, in particolare quelli ‘nuovi ed emergenti’, come lo stress, la violenza e le molestie connessi al lavoro.

ESENER ha realizzato quasi 36 000 interviste a dirigenti e rappresentanti della salute e sicurezza nel 2009.

L'indagine ha riguardato organizzazioni del settore pubblico e privato con dieci o più dipendenti nei 27 Stati membri dell'UE e in Croazia, Turchia, Norvegia e Svizzera. A tale scopo, essa fornisce ai responsabili politici informazioni comparabili fra diversi paesi che sono importanti per l'elaborazione e l'attuazione di nuove politiche in questo campo.

L'indagine è suddivisa in varie sezioni, come di seguito specificato.

Gestione della salute e della sicurezza

  • Misure preventive adottate, come la portata della valutazione dei rischi.
  • Impegno della dirigenza aziendale nei confronti di salute e sicurezza.
  • Fonti di pareri, consulenza o informazioni.
  • Le principali preoccupazioni in termini di salute e sicurezza sul lavoro.

Gestione di ‘nuovi’ rischi psicosociali

  • Principali preoccupazioni riguardo allo stress, alla violenza, alle molestie e alle intimidazioni connessi al lavoro.
  • Cause percepite dei rischi psicosociali.
  • Misure adottate per gestire i rischi.
  • Procedure formali previste per prevenire i rischi psicosociali.

Forze trainanti e ostacoli: cosa spinge i dirigenti ad agire e quali sono i principali ostacoli?

  • Principali motivi per affrontare la questione della salute e della sicurezza e i rischi psicosociali.
  • Principali difficoltà a gestire la questione della salute e della sicurezza e i rischi psicosociali.

Partecipazione dei lavoratori: quali meccanismi sono previsti e quali ne sono gli effetti?

  • Caratteristiche della rappresentanza ‘formale’ (attraverso un organismo o un rappresentante eletto).
  • Caratteristiche della partecipazione ‘diretta’ (nei casi in cui non esista un rappresentante).
  • Effetti della partecipazione dei lavoratori sulla gestione della salute e della sicurezza.
  • Risorse disponibili per il rappresentante.
Risultati e analisi

(Fonte: osha.europa.eu)