Eu-Osha, guida sui finanziamenti per la sicurezza

11/09/2015

Agenzia europea per la sicurezza sul lavoro ha recentemente lanciato una Guida EU-OSHA Funding guide 2015 che identifica le fonti di finanziamento per attività, iniziative o progetti relativi alla sicurezza sul lavoro e la salute sul lavoro. Lo scopo della guida non è solo quello di fornire una panoramica completa delle possibili fonti di finanziamento dell'UE, ma anche di dare un sostegno finanziario per attività, iniziative e progetti relativi alla SSL.

Il Documento si basa su un'ampia ricerca di documenti di programmazione raccolti, una serie di interviste condotte con i responsabili di progetto dell'UE a Bruxelles e con le autorità di gestione dei fondi strutturali negli Stati membri
La guida si concentra su tre fonti di finanziamento:
  • programmi comunitari europei (gestiti dalle direzioni CE) che sono progettati per attuare una politica specifica come ‘Factories of the future' (FoF), ‘Social dialogue at European level', e ‘Fourth industrial revolution'
  • iniziative di programmazione congiunta e di partenariato pubblico e privato CE-Stati Membri e attuate dalle piattaforme di settore ( è il caso dei progetti sulle politiche anti-invecchiamento);
  • fondi strutturali europei e Fondi di investimento portati avanti dalle autorità nazionali (escluse però le iniziative a copertura regionale)
 
Nella seconda parte si riportano invece i più importanti fondi strutturali e di investimento europei che sono implementati dalle autorità nazionali. Per l'Italia si fa riferimento al "Programma operativo nell'ambito dell'obiettivo "Investimenti in favore della Crescita e dell'occupazione" il PON Governance e Capacità Istituzionale 2014-2020. (Fonte: http://www.casaeclima.com/)