Imprese e sostenibiltià

10/11/2014

Le società italiane continuano a investire in sostenibilità nonostante la crisi. Da una recente ricerca condotta da Giovanni Maria Garegnani e Angeloantonio Russo (entrambi dell’università Lum Jean Monnet) ed Emilia Merlotti (dell’università Bocconi) su un campione di 248 imprese italiane quotate all'MTA (Mercato telematico azionario), emerge un trend in crescita degli investimenti in sostenibilità da parte delle aziende.

In particolare, il 60% delle imprese si adopera in un costante aggiornamento degli strumenti di sostenibilità, quali bilanci e codici etici. Particolare enfasi si riscontra nelle società del settore energy e utility (83%) e del settore Ict (70%).

La ricerca: più etica tra fornitori e clienti 
L’articolo di Garegnani, Merlotti e Russo pubblicato sul Journal of Business Ethics sullo stato della Corporate Social Responsibility (CSR) nelle società quotate italiane rileva una «crescente attenzione» a specifiche tematiche quali l'integrazione della sostenibilità sia a monte che a valle della filiera: rispettivamente l'89% e l'83% del campione dichiara particolare interesse all'utilizzo di strumenti e codici rivolti alla gestione delle relazioni con fornitori e clienti. Inoltre, le società italiane continuano a supportare investimenti a tutela dei diritti e condizioni dei lavoratori (87% delle società del campione), così come nuovi elementi rispetto al passato emergono in merito alla tutela dei diritti delle donne e pari opportunità nei ranghi aziendali (85%). Il 94% delle imprese dichiara nuova attenzione rispetto al passato su temi di salvaguardia e valorizzazione del contesto locale in cui si opera.

Dalla ricerca emerge, inoltre, la rilevanza del “codice etico” come strumento di sostenibilità.
In particolare, lo studio dimostra come i codici etici di qualità migliore siano quelli delle imprese grandi, operanti in settori in cui le pressioni normative sono forti e i rapporti con gli stakeholder critici (come nell'energia e nelle utility) e focalizzate su un solo paese.
(Fonte: http://www.ilsole24ore.com/)