RAEE: misure UE per proteggere ambiente e salute

22/08/2012

Pubblicata la DIRETTIVA 2012/19/UE DEL PARLAMENTO EUROPEO E DEL CONSIGLIO del 4 luglio 2012  sui rifiuti di apparecchiature elettriche ed elettroniche (RAEE).

Gli stati Membri dovranno recepire la direttiva nei propri ordinamenti entro la metà del mese di febbraio del 2014.

La direttiva stabilisce misure volte a proteggere l'am­biente e la salute umana prevenendo o riducendo gli impatti  negativi della produzione e della gestione dei rifiuti di apparec­chiature elettriche ed elettroniche (RAEE), nonché riducendo gli  impatti negativi dell'uso delle risorse e migliorandone l'efficacia, conformemente agli articoli 1 e 4 della direttiva 2008/98/CE, contribuendo pertanto allo sviluppo sostenibile.

La direttiva spinge molto sulla raccolta differenziata e contiene il simbolo per la marcatura  elle AEE (appaarecchiature elettriche ed eletroniche) che indica la raccolta differenziata.