UNI 11601, LA NORMA PER I SERVIZI DI COACHING

26/03/2017

Csqa Certificazioni Srl






 

COMUNICATO STAMPA

UNI 11601, LA NORMA PER I SERVIZI DI COACHING





UNI 11601, LA NORMA PER I SERVIZI DI COACHING
CSQA rilascia il primo certificato a Giovanni Spissu
 
CSQA Certificazioni ha rilasciato a Giovanni Spissu, titolare e promotore di Coach Academy, il primo certificato a fronte della norma UNI 11601:2015 sulla fornitura di servizi di coaching.

CSQA -ente di certificazione che opera nel settore dei servizi- ha certificato Giovanni Spissu a fronte della norma UNI 11601.
Questo standard è stato pubblicata a fine 2015, e si pone l’obiettivo di definire chiaramente quali siano i processi da presidiare nell’erogazione del servizio di coaching e di offrire uno strumento per valutare se le azioni intraprese siano efficienti ed efficaci.

ALCUNI PUNTI DELLA UNI 11601
Il focus della norma riguarda la progettazione di un servizio “su misura”, in grado di rispondere alle richieste del committente, considerando la reale possibilità di soddisfare le aspettative.
La norma si sofferma anche sull’erogazione del servizio, che deve corrispondere a determinate fasi: la costituzione del patto di coaching; l’esplorazione delle competenze, risorse e potenzialità del coachee; la definizione degli obiettivi e del patto di azione; la costruzione del piano di azione e del suo monitoraggio; le attività relative alla conclusione del patto di coaching.
Quindi la definizione delle responsabilità di ciascun soggetto coinvolto nel processo (fornitore, committente, coach e coachee).
Infine la norma si focalizza sulla misurazione e sulla valutazione del servizio, introducendo, anche in questo contesto, il fondamentale tema della valutazione dell’efficacia delle azioni intraprese.

LA CERTIFICAZIONE A GIOVANNI SPISSU
Il motivo per cui un professionista che opera nel  campo della crescita personale e della formazione aziendale da più vent’anni si metta in gioco certificando la propria attività in modo pioneristico è da cercare nell’attenzione continua verso il cliente.
“La certificazione” afferma Giovanni Spissu, coach professionista A.C.o.I. e titolare di Coach Academy, “può permettere di trasferire al cliente ancor più qualità. Operare in linea con la UNI 11601 significa infatti utilizzare in maniera ancor più efficiente gli strumenti e le competenze, per far sì che persone e aziende che si rivolgono a noi possano affrontare la strada del cambiamento e del miglioramento in modo più veloce, con il minor dispendio di risorse, e contemporaneamente percepire una maggiore soddisfazione di sé.”
L’adeguamento ad uno standard di un’attività consolidata, con procedure e prassi personalizzate, può inizialmente costituire una sfida, ma il vantaggio è in termini di più ordine nella raccolta delle informazioni del coachee, replicabilità dei processi all'interno dell’organizzazione, oltre che un vantaggio competitivo.  “Oggi il principale cambiamento per noi” continua Spissu “consiste nella migliore gestione della relazione di coaching tramite un’ordinata custodia delle informazioni fornitemi dal coachee o dell'azienda nel corso delle sessioni e delle attività.”
La norma UNI 11601, oltre a migliorare l’efficienza e l’efficacia interna alle organizzazioni, rappresenta una grande opportunità per il mercato del coaching.
Quella del coach è considerata una delle professioni del futuro: individui e aziende si rivolgono sempre più ad un coach.  Anche i dati confermano i risultati sulla produttività che il coaching è in grado di far ottenere in meglio rispetto ad altre discipline o metodologie. L’importante è garantire al cliente la professionalità della società di coaching: “Il potenziale cliente” conclude Giovanni Spissu “non è sempre in grado di fare distinzione tra la vastissima offerta che trova sul web, e rischia di affidarsi al professionista meno adatto. L'attesa è quindi che la UNI 11601 contribuisca a fungere da spartiacque tra i professionisti del coaching e tutto il resto, affinché l'utente finale possa scegliere con più chiarezza e meno rischi quando vuole decidere di affidarsi ad un coach professionista.”
 
 
 
 
CSQA è la società italiana leader nel settore della certificazione. Da otre 25 anni offre un servizio di certificazione internazionale e accreditato, che spazia dalle certificazioni di prodotto regolamentate e volontarie ai sistemi di gestione quali qualità, ambiente, energia, sicurezza sul lavoro, information security e responsabilità sociale.
Thiene (VI), 24 marzo 2017
 
 
Per informazioni:
Michele Crivellaro,  3480179244 – comunicazione@csqa.it