BRC IoP (GSPP)

Che cos'è


Lo standard BRC IoP (GSPP) nasce per dare risposta a richieste specificatamente promosse della Grande Distribuzione Organizzata anglosassone inerenti la sicurezza igienico-sanitaria dei materiali a contatto con gli alimenti.
 
È uno standard privato, a suo tempo sviluppato dal BRC (British Retail Consortium, che dal 2016 è stato acquisito dal gruppo anglosassone LGC Limited) in collaborazione con l’Istitute of Packaging collocabile fra gli schemi di certificazione privata di prodotto ma con una visione integrata con requisiti di sistema.
 
I requisiti dello standard sono molto dettagliati e specifici.

Richiama esplicitamente misure e modalità di gestione dei pericoli per la sicurezza alimentare derivanti da imballaggi o materiali da imballaggi, dettagliando con un approccio molto rigido, anche gli standard di stabilimento (infrastrutture, ambiente di lavoro, personale etc…).

E' rivolta a:
  •     Produzione di materiali destinati a contatto con l’alimento MCA
  •     Trasformazione di materiali a contatto con l’alimento MCA, incluso il riconfezionamento
  •     Distributori di materiali a contatto con l’alimento MCA
  •     Utilizzatori di packaging destinato al contatto alimentare che producono o trasformano MCA nelle linee di confezionamento
  • Produttori di imballaggi e materiali di imballaggio per prodotti cosmetici
  • Produttori di imballaggi e materiali di imballaggio per articoli per l’igiene personale
  • Produttori di imballaggi e materiali di imballaggio per materiali di consumo assimilabili alle categorie precedentemente descritte
Per il rilascio di certificazioni BRC IoP CSQA è accreditato da ACCREDIA.


Punti chiave

 
In sintesi i punti chiave dello standard sono:
  •     Un forte impegno dell’Alta Direzione
  •    adozione di sistemi di gestione dell’analisi dei rischi e dei pericoli (secondo il metodo HACCP)
  •     Un sistema documentato di gestione della qualità
  •     Un adeguato sistema programmato di prerequisiti (PRP) per il controllo dell'ambiente produttivo, dei processi, del prodotto e del personale.


Vantaggi

  • Essendo riconosciuto da GFSI (Global Food Safety Initiative), la certificazione da parte di Ente terzo accreditato dei requisiti BRC Packaging, può contribuire a limitare il numero di verifiche subite da parte di clienti del settore alimentare che riconosca tale schema;
  • Rende visibile in una directory apposita gli esiti delle verifiche, contribuendo alla trasparenza delle stesse.
  • Considera parte dei requisiti legislativi e tratta di qualità, conformità e sicurezza del prodotto.
  • Può supportare lo sviluppo di sistemi di gestione aziendale e di buone pratiche
  • Sostiene la formazione e quindi la consapevolezza
  • Dispone di un programma di verifiche con livelli differenziati e premianti, a seconda che si scelga la soluzione verifiche programmate o “non programmate”