GMP FEFCO

Che cos'è


Lo standard GMP FEFCO è stato creato dalla FEFCO (Federazione Europea dei Produttori di Cartone Ondulato) con lo scopo di definire i requisiti che le aziende produttrici e fornitrici di imballi in cartone ondulato devono soddisfare per rispondere alle esigenza di igiene e sicurezza alimentare richieste a livello legislativo e contrattuale.

La norma GMP-FEFCO è stata pubblicata la prima volta nel 2003.
In base allo standard privato del settore tutti i rischi potenziali microbiologici, chimici e fisici possono essere controllati grazie all’attuazione dei principi di GMP di base e pertanto con le misure preventive messe in atto per eliminare quei rischi potenziali.
L’applicazione dei principi di questo standard privato europeo, supporta comunque l’azienda nell’eliminare molte delle possibili fonti di contaminazione presenti nello stabilimento e rassicura gli utilizzatori finali di imballaggi in cartone ondulato sul fatto che l’azienda produttrice ha fatto del suo meglio per garantire l’igiene dei suoi prodotti.

E' rivolta a:
  •     Produttori di materiali a contatto con l’alimento MCA di cartone ondulato
  •     Trasformazione di packaging di cartone ondulato
  •     Distributori di materiali a contatto con l’alimento MCA di cartone ondulato


Punti chiave


Lo standard richiede elementi di un sistema di gestione per la qualità ed elementi proprii della analisi dei pericoli e gestione dei punti di controllo.

Nel dettaglio i punti richiesti dallo standard sono:
  • Sistema di Gestione della Qualità, che comprendano la tracciabilità ed il controllo dei fornitori (inclusi quelli in outsourcing)
  • Controllo delle possibili contaminazioni, attraverso adeguati programmi di pulizia, controllo degli infestanti, controllo delle fasi di trasporto, deposito e distribuzione, igiene delle strutture e del personale e formazione del personale.