UNI 11601

CHE COS'È

La norma UNI 11601 indica i requisiti per la fornitura di servizi di coaching per:
  • orientare e guidare i fornitori dei servizi;
  • favorire la scelta informata e consapevole da parte degli utilizzatori dei servizi di coaching (individui, gruppi, organizzazioni profit e non-profit).
La norma non definisce le competenze dei professionisti coach, mentre definisce le tipologie di coaching più diffuse:
  • Business: servizio di coaching la cui finalità è valorizzare e potenziare le competenze di persone più direttamente implicate nei risultati di business, in piani di start up, nella gestione di piccole e medie imprese (Imprenditori, General Management, Responsabili di Business Unit, Area Commerciale, Account, liberi professionisti, ecc.).
  • Career: servizio di coaching la cui finalità è accelerare lo sviluppo professionale e/o di carriera della persona, valorizzando e potenziando le competenze.
  • Corporate: servizio di coaching la cui finalità è valorizzare e potenziare persone o ruoli sui quali l’organizzazione decide di investire (middle management, persone chiave, talenti, ecc.).
  • Executive:  servizio di coaching la cui finalità è valorizzare e potenziare persone con responsabilità di direzione (Amministratore delegato, Direttore generale, Direttori, ecc.).
  • Life: servizio di coaching la cui finalità è facilitare le persone a elaborare programmi concreti di autosviluppo ed autoefficacia verificabili attraverso obiettivi concreti; può essere utilizzato in ogni aspetto della vita privata delle persone. In particolare, in momenti di cambiamento o di passaggio attraverso le diverse fasi della vita.
  • Parent: servizio di coaching la cui finalità è riconoscere e sviluppare le competenze genitoriali.
  • Performance: servizio di coaching la cui finalità è migliorare le prestazioni nel contesto di riferimento.
  • Sport: servizio di coaching la cui finalità è migliorare la prestazione sportiva; il coach assiste lo staff tecnico e gli atleti, individualmente o in gruppo, nella giusta preparazione mentale ad affrontare nelle migliori condizioni il momento della prestazione sportiva.
  • Targeted: servizio di coaching la cui finalità è sviluppare competenze specifiche e comportamenti ad esse coerenti.
  • Teen: servizio di coaching la cui finalità è supportare gli adolescenti nella conoscenza di sé, delle proprie potenzialità, delle proprie capacità e della propria vocazione al futuro, sia in ambito privato che scolastico.


PUNTI CHIAVE

La norma prevede che la società di coaching effettui un’accurata progettazione del servizio e rediga un’offerta strutturata prima di stipulare un contratto.

La norma definisce inoltre le modalità di erogazione del servizio che deve includere le attività di:
  • costruzione del patto di coaching tra coach e coachee,
  • di esplorazione delle competenze, delle risorse e delle potenzialità del coachee
  • di definizione degli obiettivi e del piano di azione
  • di costruzione del piano di azione e del suo monitoraggio
  • di gestione della conclusione del processo di coaching.
L’ultimo requisito della norma prevede infine che il servizio erogato venga misurato e valutato, al fine di capire se le attese e le esigenze del cliente siano state soddisfatte e gli obiettivi raggiunti, e quali effetti si sono manifestati sul cliente e sul contesto.

 
VANTAGGI

Una società di coaching che sceglie di conformarsi alla UNI 11601 può dare dimostrazione di impegno per elevare i propri standard di servizio, sottolineando l’impegno e la professionalità con cui si eroga il servizio di coaching.

Scegliere di certificarsi significa dare la garanzia di un servizio il cui esito è misurato e valutato, affinché possa rispondere sempre alle richieste del cliente.