EPD - DAP

Che cos'è



Dichiarazione Ambientale di Prodotto (DAP, in inglese EPD® - Environmental Product Declaration) è uno schema di certificazione volontaria di prodotto, nato in Svezia ma di valenza internazionale, sviluppato in applicazione della ISO 14025 (etichettature ambientali di Tipo III).
 
L'EPD un documento che permette di comunicare informazioni oggettive, confrontabili e credibili relative alla prestazione ambientale di prodotti e servizi. Le informazioni contenute nella EPD hanno carattere esclusivamente informativo/ comunicativo sulle performance ambientali (non prescrivono soglie prestazionali).
 
La norma di riferimento è attualmente rappresentata dal General Programme Instructions (GPI) for EPD. In essa (e nei suoi annex) sono contenuti, oltre alla descrizione dell'International EDP System, i requisiti e le linee guida per lo sviluppo di EPD e PCR.
 
Per poter convalidare l’EPD, le prestazioni ambientali dichiarate devono rispettare quanto stabilito all'interno di un documento chiamato PCR - Product Category Rules - dove, appunto, si dettano le regole per l’implementazione dello studio LCA e della dichiarazione EPD, relativamente a una specifica categoria di prodotto.
 
Le PCR sono disponibili pubblicamente sul sito del International EDP System sia in forma approvata che in bozza/revisione.
 

EPD PROCESS

Per semplificare il processo di raccolta di dati, di conduzione di LCA e di sviluppo di EPD su larga scala, l'International EPD® System fornisce alle organizzazioni la possibilità di certificare il proprio EPD di processo (EPD Process).

Un'organizzazione che ha una certificazione EPD Process valutata e certificata da un organismo di certificazione accreditato è autorizzata a sviluppare ed emettere nuove EPD per la registrazione e la pubblicazione su www.environdec.com, e aggiornare le EPD pubblicate, senza che l’OdC sia coinvolto per ogni convalida.
 

Principali step

  • Trovare o produrre una PCR (Product Category Rules) per la categoria di prodotto specifica.
  • Realizzare uno studio LCA basato sulla PCR di riferimento.
  • Inserire le informazioni ambientali nella Dichiarazione EPD.
  • Verifica e convalida.
  • Registrazione e pubblicazione (a seguito della convalida della EPD è responsabilità dell’Organizzazione richiedere direttamente la registrazione al Gestore del Programma).



Vantaggi


La sviluppo di una EPD può rappresentare per l'organizzazione un'opportunità per ottenere in particolare i seguenti benefici:
  • la valutazione della qualità ambientale dei prodotti mediante identificazione e riduzione degli impatti ambientali connessi al sistema prodotto;
  • la possibilità di ridurre costi di gestione e di produzione, attraverso l’ottimizzazione ambientale/ energetica che può scaturire da un’analisi di questo tipo;
  • lo stimolo all'impiego di tecnologie e materiali eco-compatibili;
  • la definizione di strategie aziendali anche in termini di progettazione di prodotti e/o processi alternativi maggiormente sostenibili;
  • la visibilità del “brand EPD” sul prodotto, quale strumento credibile di comunicazione e marketing.