Filiera bovina controllata DTP 019

Cos’è

Il DTP 119 “Filiera bovina controllata” è uno standard di proprietà di CSQA.

Nasce dalla necessità delle Organizzazioni che operano nell’ambito di una filiera bovina di certificare un sistema di autocontrollo di filiera (HACCP) e usarlo come strumento utile per assicurare criteri di trasparenza e di sicurezza igienico-sanitaria della carne bovina e dei suoi derivati verso i propri clienti.

Risponde quindi alle esigenze di sicurezza e salubrità espresse dal consumatore e si accorda con la politica europea in materia di sicurezza alimentare (rintracciabilità, filiera – dal campo alla tavola – etichettatura).

Inoltre, analogamente ad altri standard europei, questa norma di certificazione volontaria, che si rivolge soprattutto alle catene distributive, ha la finalità di assicurare uniformità di approccio nella valutazione dei propri fornitori.

L’attività di autocontrollo viene applicata lungo tutta la filiera a partire dal mangimificio.
 

PUNTI CHIAVE

Il DTP 119 definisce i principi e specifica i requisiti per l’attuazione di un sistema di autocontrollo della filiera della carne bovina, al fine di garantire e documentare la rintracciabilità lungo tutte le fasi di elaborazione. Vengono definiti:
  • i punti rilevanti, le modalità di gestione e controllo per ciascun punto e le corrispondenti modalità di registrazione;
  • le competenze minime del personale coinvolto in attività che hanno rilevanza ai fini della rintracciabilità e della sicurezza igienico-sanitaria del prodotto di filiera;
  • un sistema di verifica della efficacia e efficienza del piano di controllo stesso;
  • un sistema di verifica che comprende sia attività di verifica ispettiva che prove sul prodotto in relazione alle sue caratteristiche igienico-sanitarie.

 VANTAGGI

Il valore di questo standard consiste nel definire le modalità per realizzare un sistema di autocontrollo (HACCP) lungo tutta la filiera di produzione della carne bovina (e non solo presso ciascun soggetto della filiera) come se fosse un’unica azienda allargata.

Rappresenta infine un efficace strumento di comunicazione verso il consumatore, incontrando le sue esigenze di sicurezza e salubrità.