Diagnosi energetiche per PMI, bandi regionali

05/06/2017

Programmi regionali per sostenere la realizzazione di diagnosi energetiche nelle PMI e rendere più efficienti i loro consumi energetici

Lo Stato ha messo a disposizione per il cofinanziamento dei programmi ammontano a circa 10 milioni di euro. Considerando anche le risorse che verranno allocate dalle Regioni, saranno disponibili 20 milioni di euro a copertura del 50% dei costi che le PMI sosterranno per la realizzazione delle diagnosi energetiche o per l’adozione di sistemi di gestione dell’energia conformi alle norme ISO 50001.
L’iniziativa verrà replicata annualmente con analoghe risorse sino al 2020.
Le regioni interessate sono:
Lombardia, Veneto, Valle d'Aosta, Emilia romagna, Piemonte, Sicilia, Liguria, Marche, Abruzzo, Friuli VG, Sardegna, Umbria, Prov TN, Basilicata
 
Attualmente solo Friuli Venezia Giulia ed Emilia Romagna hanno aperto i bandi.


Bando Regione Emilia Romagna

Beneficiari: PMI localizzate in Emilia-Romagna NON soggette all’obbligo di Diagnosi Energetica (art. 8 c. 3 DLgs 102/2014).
Entità Contributo: 50% dei costi massimi ammissibili
  • Max 5.000 € per Diagnosi Energetiche
  • Max 10.000 € per ISO 50001
Risorse disponibili: € 2.288.000
Modalità di concessione: a sportello
Scadenze: il bando è aperto dalle ore 10 del 10 aprile 2017 alle ore 17 del 30 giugno 2017
Soggetti abilitati alle Diagnosi Energetiche:
ESCo, EGE, Auditor Energetici, certificati da organismi accreditati ai sensi dell’art. 8, comma 2 del D.Lgs. 102/2014

Tempi per la realizzazione delle attività:
Diagnosi energetica
  • Completare la diagnosi entro il 31.12.2017
  • Realizzare un intervento di efficientamento energetico tra quelli previsti dalla Diagnosi Energetica con tempo di rientro inferiore o uguale a 4 anni entro giugno 2019
Sistema di gestione ISO 50001
  • Completare la diagnosi entro il 31.12.2017
  • Adottare il sistema di gestione ISO 50001 entro il 31.12.2017
  • Ottenere certificazione ISO 50001 entro giugno 2019
Bando Regione Friuli Venezia Giulia
 
Finanziamento fino ad un massimo di € 20.000, al netto di IVA (per singola certificazione) per l’attuazione del sistema di gestione e il rilascio della certificazione di conformità alla norma ISO 50001 effettuate dalle PMI.
Le domande potranno essere presentate:
  • dalle 09.15 del 15 maggio 2017
  • alle 16.30 del 30 giugno 2017
Spese ammissibili: Consulenze relative a servizi finalizzati all’attuazione del sistema di gestione e il rilascio della certificazione di conformità alla norma ISO 50001.
Il certificato di conformità del sistema di gestione dell’energia alla norma ISO 50001 deve essere rilasciato da un organismo terzo, indipendente e accreditato ai sensi del Reg. (CE) n, 765/2008 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 9 luglio 2008 ofirmatario degli accordi internazionali di mutuo riconoscimento.

link al bando