Efficienza energetica in Veneto

06/06/2017

Con DGR 771 del 29 maggio 2017 la Regione Veneto ha pubblicato un bando per l'erogazione di contributi finalizzati all'efficientamento energetico delle piccole e medie imprese.

Il bando scade il 31/07/2017.

Sono ammesse alle agevolazioni le micro, piccole e medie imprese (PMI) nel territorio della regione Veneto.
Contributo massimo a fondo perduto pari al 30% della spesa rendicontata.

Sono considerati elementi di premialità il possesso (all'atto di presentazione della domanda di contributo) di certificati di gestione ambientale o energetica EMAS, ISO 50001 o ISO 14001 e la realizzazione di soluzioni tecnologiche di produzione energetica da fonte rinnovabile che non prevedano consumo di suolo.

Sono inoltre ammissibili a contributo le spese per il rilascio, da parte di organismi accreditati da ACCREDIA o da corrispondenti organismi esteri per la specifica norma da certificare, delle certificazioni di gestione ambientale o energetica conformi EMAS e alle norme ISO 50001 e EN ISO 14001 nel limite massimo di euro 10.000,00 (diecimila/00). Ovviamente tali spese dovranno essere sostenute dopo la scadenza del bando.
 
Quindi ricapitolando  le aziende potrebbero:
1) chiedere di certificarsi entro il 31/07/2017 per poter ottenere i punti in più ai fini del posizionamento in graduatoria e avere quindi più probabilità di essere finanziate
2) chiedere di certificarsi dopo il 31/07/2017 e includere i costi della certificazione tra le spese ammissibili al fine di recuperare il 30% del costo della certificazione. In tal caso la certificazione dovrà essere ottenuta entro il 15/07/2018 (termine ultimo per concludere le attività finanziate).
 
 
Questo il link al sito della Regione Veneto dove poter reperire il bando.