HACCP e risk management nella filiera vitivinicola

16/05/2018 | Conegliano (TV)

Greenlogic organizza in collaborazione con CSQA il corso
 

HACCP E RISK MANAGEMENT NELLA FILIERA VITIVINICOLA:
L’ANALISI DEI PERICOLI E LA VALUTAZIONE DEI RISCHI PER LA GESTIONE
EFFICACE DELLE SITUAZIONI DI CRISI

 
CONEGLIANO (TV), 16-17 Maggio 2018
c/o UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI PADOVA_CIRVE

PROGRAMMA
 
GLI STRUMENTI LEGISLATIVI:
• Il Codex Alimentarius
• Il Pacchetto Igiene e le normative collegate alla Dir. CE 93/43 e al Reg. CE 852/2004
• L’approccio alla valutazione e alla gestione del rischio secondo il Reg 178/02

AUTOCONTROLLO PER LA SICUREZZA ALIMENTARE e per LA QUALITA’ PERCEPIBILE DEI VINI:
• Approfondimento sul prodotto e sul processo tecnologico nella sua globalità
• Analisi dei pericoli fisici, chimici e biologici e dei relativi vincoli legislativi
• Le fonti dei pericoli, le modalità di prevenzione e di mitigazione, comprese le scelte tecnologiche ottimali (esempio:
sistemi di sanitizzazione)
• L’individuazione e la gestione dei CCP, dei PRP-operativi e delle verifiche (strumentali)

GESTIONE DELLE EMERGENZE NELLA SICUREZZA ALIMENTARE:
• Il Sistema di Allerta Rapido (RASFF)
• Il Piano di emergenza per la sicurezza degli alimenti ; la modulistica di notifica del Sistema di Allerta
• La procedura di ritiro e richiamo dei prodotti non conformi
• Sabotaggio alimentare (Tampering)

DOCENTE
Dott. Andrea Giomo - Senior Trainer e Senior Auditor in ambiente ISO 9001 e Food Safety (ISO 22000, BRC…)
del Centro di Formazione CSQA

PER INFORMAZIONI E ISCRIZIONE