QS riconosce le certificazioni GLOBALG.A.P. Opzione 2

09/05/2018


Si apre finalmente una nuova opportunità per le aziende certificate GLOBAL.G.A.P. Opzione 2 (Consorzi, Gruppi di produttori, Cooperative , OP) che a partire dal 1° giugno 2018 potranno essere riconosciute nell'ambito del sistema QS.

Lo schema QS in questi anni ha offerto la possibilità di riconoscere le certificazioni GLOBALG.A.P. Opzione 1 (aziende singole), ma mancava la possibilità di riconoscere le certificazioni GLOBALG.A.P. rilasciate ai Gruppi Produttori. Con questa modifica l'accesso al sistema QS sarà consentito anche alle aziende certificate GLOBALG.A.P. Opzione 2.

Questa importante apertura consentirà di evitare la duplicazione delle verifiche e dei relativi costi, sarà inoltre possibile valorizzare le certificazioni GLOBALG.A.P. anche in quei contesti della GD tedesca dove viene richiesta la certificazione QS.

I requisiti per il riconoscimento sono:
  • la partecipazione al programma di monitoraggio dei residui di fitofarmaci gestito da QS,
  • il  certificato GLOBAL.G.A.P. Opzione 2 deve essere in vigore da almeno due anni,
  • tutta la superficie del prodotto registrato QS dovrà essere coperta dalla certificazione GLOBALG.A.P. (non ammessa la produzione parallela).
La procedura prevede i seguenti passaggi:
  1. contattare un QS coordinator (www.q-s.de),
  2. sottoscrizione dell'accordo di partecipazione nel sistema QS,
  3. impegno da parte di tutti i produttori a rispettare i termini e le condizioni di QS,
  4. informazione dell'ente che rilascia il certificato GLOBALG.A.P., conferma delle verifiche effettuate o pianificazione di eventuali verifiche aggiuntive.
I soggetti registrati nel sistema QS da almeno un anno potranno successivamente chiedere l'autorizzazione per l'uso del marchio QS, in questo caso dovranno essere adottati alcuni requisiti aggiuntivi.