Impatto sociale, pronte linee guida del Governo

30/03/2018


«Le linee guida del Governo sull’impatto sociale? Sono ormai pronte, ora manca solo il decreto, che credo arriverà nelle prossime settimane» a dirlo è il professor Stefano Zamagni, il coordinatore del tavolo sulla valutazione dell’impatto sociale presso il ministero del Welfare.
 
«Siamo partiti da una considerazione preliminare, ma cruciale: nelle attività del Terzo settore non è possibile la distinzione fra il risultato e il processo che ha portato a quel risultato come invece avviene nella attività for profit», ha premesso l’economista dell’Università di Bologna. Per poi aggiungere: «La Vis, la valutazione di impatto sociale è appunto una valutazione, ovvero un modo per misurare il valore, per dare valore a un’azione, non uno strumento per giudicare l’operato di un ente».

Da qui la conseguenza. Le linee guida del Governo non offriranno una metrica unica, ma al contrario un menu di strumenti applicabili di volta in volta a seconda di quale sia l’oggetto della valutazione e il suo contesto. «Lo Sroi, per esempio», argomenta Zamagni, «può essere utile in alcuni ambiti, ma non in altri, anche perché le aree di intervento del non profit è così vasta che sarebbe impossibile fare altrimenti». (Fonte: http://www.vita.it)